JAXP : Java Api For XML Processing – SAX

Una breve introduzione alla API Java per il SAX parser

SAX, ovvero Simple Api for Xml, definisce un parser event-driven per l’XML. Quando abbiamo davanti un file XML, caratterizzato da tag di inizio, dei contenuti e tag di chiusura, usando SAX avremo a disposizione degli eventi, ovvero ci verrà segnalato durante il parsing di un documento XML quando inizia un nuovo tag, le informazioni contenute e quando si chiude.

A livello di codice avremo un handler che ci segnalerà questi eventi. Quest’ultimo dobbiamo implementarlo noi da un interfaccia , ContentHandler, che appunto definisce i metodi startElement, characters ed endElement.

Così facendo il nostro parser scorre dall’inizio alla fine tutto il file XML, notificandoci di volta in volta cosa inizia e cosa finisce, poi chiaramente sarà compito nostro rispetto alle esigenze del programma, manipolare le informazioni che ci vengono date.

Ecco un esempio di codice dove viene istanziato il nostro parser.

L’handler che passiamo al parser SAX avrà chiaramente i metodi già detti implementati che permetteranno la manipolazione dei dati contenuti nel file. Possiamo utilizzare il parser SAX anche per validare il nostro file XML in questo modo

Cosi se nel nostro file abbiamo definito il DTD corrispondente il parser SAX ci indicherà la validità o no del file XML rispetto alle regole definite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *