Generazione di certificati autofirmati

Vediamo come generare certificati autofirmati con un tool del JDK

KEYTOOL è l’applicazione che permette di creare CERTIFICATI AUTOFIRMATI (in Java 1.1 c’era javakey). La sintassi è la seguente:

  •  -keyalg permette di definire il tipo di chiavi da utilizzare: ad esempio RSA o DSA (x default, se non si specifica lo switch -keyalg, l’algoritmo predefinito sarà DSA)
  • -keystore permette di specificare il nome del keystore da creare (x default, se non si specifica lo switch -keystore, keytool aprirà il keystore predefinito “.keystore” nella directory di java)

 

All’esecuzione da riga di comando del KEYTOOL, viene richiesta la password. Dopo aver inserito la password, vengono poste una serie di domande sul soggetto/distributore del certificato. C’è poi un’opzione che permette di visualizzare caratteristiche sul certificato generato:

Verrà richiesta la password del keystore; viene quindi riproposto un profilo del certificato generato contenente dati tipo: distributore del certificato, numero di serie, data di creazione, validità, tipo di PROVIDER.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *