Manipolare file in Java

Tutto quello che avreste voluto sapere e non avete mai osato chiedere su Java e i File ūüôā

Prima di tutto vediamo come poter aprire un file in Java. Per fare ci√≤ abbiamo la nostra bella classe File con la quale rappresentiamo¬†un file all’interno delle nostre applicazioni Java

Ora dobbiamo imparare a leggere e scrivere da file. Esistono opportune classi in Java che permettono di gestire diversi flussi di I/O¬†permettendo talvolta al programmatore di astrarsi dal canale di comunicazione con il quale √® connesso e pensare soltanto all’applicazioneche sta sviluppando. Ecco quindi come stampare a schermo il contenuto di un file

A prima vista pu√≤ sembrare un p√≤ complicato istanziare tutte quelle classi per leggere da un file ma alla fine diventa un’abitudine.¬†Esistono comunque anche altre classi che permettono di leggere da file, in questo caso noi abbiamo usato BufferedReader¬†per poter leggere riga a riga. Vediamo ora un modo per poter scrivere su file

In questo modo abbiamo anche scritto su un file. Nel caso in cui volessimo scrivere in append mode, ovvero appendere
informazioni ad un file già esistente, dobbiamo istanziare la classe FileOutputStream nel seguente modo

Vediamo ora come sia possibile avere informazioni riguardanti il filesystem del nostro computer. Infatti la classe File può rappresentare un qualsiasi nodo del filesystem, ovvero file e directory. Quindi una volta istanziata la classe File possiamo chiederle se è un file o una directory e nel caso sia una directory possiamo sapere tutti i file contenuti.

Infine √® da ricordare come sia possibile cancellare un file con il metodo delete(), che ritorna un boolean che descrive l’esito¬†dell’operazione. Buon divertimento con il filesystem e Java.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *